Eventi e Spettacoli

  • Il paese delle streghe 30-31 luglio

    Ritorna lo spettacolo più atteso a Miagiiano: le streghe e i suoi misteri.

    Giovanna Monduro strega natia di Salussola e lì processata viene arsa viva a Miagliano nel 1471, la tortura che subì le fece confessare l'impossibile.

    Margherita, legata a  Fra Dolcino e incarcerata, subì la stessa sorte del suo compagno.

    Altre donne raccontanto di donne considerate pericolose, anche loro contribuiranno alla condanna in un mondo maschile in cui la paura del diverso rende tutti sospettosi.

    locandina Streghe 2016

  • Il più grande murales del biellese

    Un grande murales è stato realizzato al Lanificio Botto grazie al Comune di Miagliano e alla collaborazione con Fai Giovani delegazione di Biella e di Ivrea e Howler M. Cru (un gruppo di giovani artisti multimediali indipendenti). Dal loro incontro  è nato il nuovissimo e inedito progetto “FAW”, FAI ART WALL FESTIVAL, realizzato il 23 e 24 luglio.

    Arte e molto altro hanno animato una 2 gg intensissima di scambi e opportunità.

    I giovani artisti hanno dimostrato che è possibile fare molto, insieme e credendoci!

    foto parche con data


  • Wool Experience 2016 riparte!

    Lanificio Botto Miagliano

    Riparte Wool Experience 2016, con alcune importanti novità:

    - Il Lanificio Botto e il Villaggio operaio di Miagliano sono entrati quest'anno a  far parte della Rete Museale Biellese, con apertura per tutte le domeniche dal 5 giugno al 9 ottobre (inaugurazione 2 giugno, apertura anche il 15 agosto)

    - La programmazione godrà del contributo di Cassa di Risparmio di Biella 

    In collaborazione con ATL, Comune di Miagliano e numerose associazioni del territorio.

    On line la programmazione a partire dal mese di maggio: un calendario con più di 50 eventi: teatro, concerti, animazioni, passeggiate, presentazione libri, Street Art, workshop, residenze, degustazioni...

    Tutte le info su www.amicidellalana.it, amicidellalana@gmail.com

    Scarica il Comunicato stampa presentazione Wool Experience

    Wool Experience da metà luglio ultima vers. 2016

    WOOL EXPERIENCE - LUGLIO 2016

     

    Eco di Biella 22-5-2016

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Carica altre News

Residenza d'artista

  • Frazione Falletti

    La Residenza d'artista è una vecchia abitazione situata in Frazione Falletti di Sagliano Micca. Luogo ideale per riposarsi e creare. Ha ampia cucina, 5 camere da letto e 3 bagni. E' dotata di piccolo spazio indipendente, adiacente alla casa, adibito a sala prova, con piccolo palcoscenico con vista bosco.

    In questa sede dal 2013 avvengono incontri di teatro, poesia, musica, pittura, fotografia, video, creatività. 

    E' sede dell'associazione Teatro OZ: www.teatrooz.it.

    Il 21 settembre 2014 è stata presentata la mostra teatralizzata dell'associazione Teatro ODS: Saint Jacques, un eroe sconosciuto. Ripreso nel 2015 all'interno dell'evento Barattarti.

    Calendario 2015:

     

    Residenze estive

    Residenza d'artista 2015


  • Falletti visto da lontano

  • Interno paese

  • Cucina

  • Cucina, salotto, camino

  • Dal salotto

  • La casa

  • Camera Socrate

  • Camera Socrate matrimoniale

  • Camera Nietszche: letto da una piazza e mezza, bagnetto

  • Paesino d'estate

  • Camera Stoppard-letto singolo

  • Camera Gandhi, 2 singole

  • Veranda

  • Bagno grande

  • Piccolo teatro di Falletti

  • Seminario di canto agosto 2013, teatrino

  • M.Cecconello conduce un seminario di fotografia luglio 2013

  • Falletti visto da P.G. Bassoli (seminario di fotografia 2013)

  • Falletti visto da M.Tamietti (seminario di fotografia 2013)

  • Falletti visto da Grazia (seminario di fotografia 2013)

  • Falletti visto da G.Cappio (seminario di fotografia 2013)

  • Falletti visto da R.Ramella (seminario di fotografia 2013)

  • Falletti visto da F.Conti (seminario di fotografia 2013)

Direzioni e regie

  • Durante la sua attività di direttrice artistica Manuela ha incontrato diverse realtà per le quali ha realizzato stagioni teatrali e progetti culturali: dal Teatro della Posta Vecchia di Agrigento ( avvio e realizzazione di diversi stagione negli anni 90), al Teatro Erios di Vigliano ( dal 2000 al 2003 stagioni teatrali di teatro adulti e ragazzi), dall’organizzazione di rassegne teatrali tematiche (circa una ventina), al recente centro multifunzionale del Lanificio Botto di Miagliano, in cui opera dal 2013. Come Direttrice artistica ha fondato e diretto la Scuola di Doppiaggio di ODS sc di Torino dal 2000 al 2010, ed è Direttrice artistica delle Associazioni Culturali Storie di Piazza e Teatro OZ (già ODS). (Vedi dettaglio nel curriculum Vitae)

    Come regista ha realizzato circa 60 produzioni, dal 1998 ad oggi, toccando prevalentemente i generi teatro ragazzi, teatro di figura, poesia, teatro di memoria e narrazione. Nel settore Teatro Ragazzi si è impegnata soprattutto nella produzione di spettacoli a carattere ambientale. Nel settore Teatro di figura ha realizzato spettacoli per bambini, con Storie di Piazza, Sala Fontana e Teatro OZ,. Teatro di figura per adulti con il Teatro dei Sensibili e TS Torino. Gli spettacoli sulla memoria e sull’identità sono stati prodotti dalle Associazioni Storie di Piazza e Amici della Lana. (Vedi dettaglio nel curriculum Vitae)

    STORIE DI PIAZZA

    TEATRO OZ
    Amici della lana


  • Teatro Sociale Villani novembre 2015. 150 anni di teatro

  • Storie di Sella, spettacolo finale 2011

  • Varallo, Progetto CoEur 2014

  • Fabbrica di guerra 2014

  • I Cavalli Bianchi

  • Manuela versione invernale

  • Manuela al Lanificio

  • Manuela Cab41 2012

  • Al Biella Festival

  • Nuovo Hotel 900-2013

  • E' successo un 58-2008

  • Ceronetti 2009 per I Misteri di Londra

Progettazione

Dal 2000 al 2016 l’attività di ideazione e progettazione di Manuela Tamietti si è notevolmente intensificata producendo un notevole cambiamento nelle strutture in cui ha operato in questi anni.

L’Associazione Storie di Piazza è diventata un punto di riferimento nel panorama delle produzioni teatrali del biellese, ha vinto numerosi bandi regionali, nazionali e della Comunità Europea, che hanno permesso al gruppo di crescere e svilupparsi. Con essa Manuela ha prodotto e realizzato più di 50 spettacoli sulla memoria storica dei luoghi e una decina di rassegne tematiche grazie all’apporto di numerosi professionisti tra cui Franco Grosso, esperto di marketing territoriale; Renato D’Urtica, Fabio Banfo e Andrea Coccioni per la scrittura; Gianni Valz Blin, Danilo Craveia, Cristina Grosso, storici, per la ricerca; Maurizio Pellegrini, Beppe Anderi per i video. Per le scene e costumi va citata la geniale Laura Rossi, creatrice delle scenografie, marionette e costumi di tutti gli spettacoli prodotti da Manuela negli ultimi dieci anni.

ODS sc di Torino dal 2000 al 2010 ha subito una trasformazione che l’ha portata a collocarsi in buona posizione nell’ambito del doppiaggio, della corsistica e delle produzioni teatrali. Nel 2000 Manuela ideato e progettato la Scuola di Doppiaggio ODS creando una scuola di durata triennale tra le più conosciute attualmente nel Nord Italia. A questa si è affiancata dal 2006 la ScuDoBi®, Scuola Doppiaggio Bambini e giovani. Manuela ha avuto ruolo, oltre che di direttrice artistica, di insegnante, di p.r., di consulente di strategie commerciali e di marketing.

Attualmente è impegnata con diverse associazioni a sostenere attività culturali e di promozione turistica del territorio biellese. Collabora alla realizzazione di un polo culturale al Lanificio Botto di Miagliano, con Amici della Lana (amicidellalana.it) e diversi altri Enti ed associazioni. Con Teatro Oz (www.teatrooz.it) realizza attività didattica, Residenze artistiche e progetti multimediali.


Video


vai al canale Manuramtam su Youtube


vai al canale ManuelaTamietti65 su Youtube